L'Ancona a Salò senza attaccanti
ma Brini prepara una sorpresa

immagine L'Ancona a Salò senza attaccanti
ma Brini prepara una sorpresa
ANCONA - De Silvestro adattato come “falso nueve” nel tridente completato da Bariti a destra e Frediani a sinistra. È l’ultima idea di Brini che nella partitella in famiglia di oggi pomeriggio al Del Conero ha sperimentato il possibile undici da schierare domenica (ore 14.30) nella tana della FeralpiSalò.
Alla squalifica di Samb è infatti destinata ad aggiungersi l’assenza di Momentè che sta seguendo un programma differenziato e non si allena con il gruppo ormai da una settimana. Il tecnico biancorosso si prepara così all’idea di non avere punte di riferimento e De Silvestro si candida per traslocare al centro di un reparto che dovrà puntare su velocità e imprevedibilità dei suoi interpreti rinunciando alla forza fisica. Migliorano le condizioni di Moi che stringerà i denti applicando una fasciatura alla spalla destra lussata e comporrà con capitan Ricci la consueta coppia centrale in una difesa dove Malerba (provato tra i titolari) e Forgacs hanno le stesse possibilità di giocare a sinistra. Non subirà variazioni l’assetto del centrocampo che sarà imperniato sull’ex Zampa, con Gelonese e Agyei interni.
Anche sul Garda l'Ancona sarà seguita da un coraggioso gruppo di sostenitori, oltre tutto rinvigoriti dalla bellissima vittoria ottenuta sabato contro il Parma. Va anche detto che da domenica, fino alla fine del campionato, salvo eccezioni al momento non prevedibili, la squadra dorica giocherà tutte le sue partite di domenica e questo dovrebbe forse facilitare un po' l'afflusso dei tifosi allo stadio, sia in casa che in trasferta.
FOTOGALLERY TOP