ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Primo gran colpo della Lube
Preso lo statunitense Sander

Lo schiacciatore statunitense Taylor Sander, 25 anni, con la maglia del Verona

MACERATA - Si apre con un bel botto il mercato della Cucine Lube Civitanova, che ha già ingaggiato lo schiacciatore statunitense Taylor Sander, classe 1992 per 196 centimetri di altezza. Il fuoriclasse a stelle e strisce tornerà così a giocare nel campionato italiano, dopo l'esperienza a Verona dal 2014 al 2016 nelle sue due prime stagioni da professionista e quella appena conclusa in Cina a Pechino, dove ha vestito per un anno la maglia del Beijing Volley.

Sander arriva alla Lube seguendo le orme del suo compagno di squadra in Nazionale, il regista Micah Christenson: con gli Usa il neo biancorosso ha debuttato nel 2014, vincendo subito la World League nello stesso anno e la World Cup nel 2015. Sempre con la maglia a stelle e strisce, Sander ha conquistato il bronzo alle Olimpiadi di Rio 2016, mentre nelle due stagioni a Verona può vantare la vittoria europea della Challenge Cup 2016, meritando anche il titolo di mvp.

Dunque Taylor Sander, cresciuto nella Brigham Young University oltre che nella Nazionali giovanili USA prima di sbarcare in Italia, ritrova il campionato più bello del mondo con la maglia della Cucine Lube Civitanova, con la quale parteciperà anche per la prima volta alla Champions League e al Mondiale per Club. «Sono molto felice e soddisfatto di entrare a far parte di un Club importante come la Lube - dice dagli USA Sander dopo la firma del contratto - Si tratta di una società dalla grande storia e tradizione, inevitabile essere orgoglioso di vestire questa maglia e di poter aiutare la squadra nella migliore maniera possibile. Accanto a me ci saranno giocatori fortissimi con cui sarò onorato di giocare. Inoltre, ripeto, il poter far parte di uno dei Club migliori del mondo mi carica tantissimo. Forza Lube».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Sipario sul trofeo Coni Kinder a Senigallia, un trionfo dello sport. La vittoria finale è andata alla Lombardia
Video

Sipario sul trofeo Coni Kinder a Senigallia, un trionfo dello sport. La vittoria finale è andata alla Lombardia

  • Schick alla Roma, Ferrero: sono contento, ci ho messo il cuore per farlo venire in Italia

    Schick alla Roma, Ferrero: sono contento, ci...

  • Barcellona vs Juve, dopo la risata di Totti ecco cosa è successo a Gigi Buffon

    Barcellona vs Juve, dopo la risata di Totti...

  • Per Ronaldo 5 turni di squalifica per le spinte all'arbitro

    Per Ronaldo 5 turni di squalifica per le...

  • Bolt si infortuna nella finale della 4x100

    Bolt si infortuna nella finale della 4x100

  • Roma, Defrel: "Di Francesco molto importante per me"

    Roma, Defrel: "Di Francesco molto...

  • Ancora un allarme antincendio all'alba per i giocatori della Juve, ecco la reazione di Dybala su Instagram

    Ancora un allarme antincendio all'alba...

  • La Roma si allena a Detroit: il gol di Dzeko in allenamento

    La Roma si allena a Detroit: il gol di Dzeko...

Prev
Next

NEWS