ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Al via la D: vince la Civitanovese
Il Matelica vince, bene la Jesina

E' iniziata anche la serie D
Civitanovese col brivido
Matelica corsaro, Jesina super

ANCONA - Ricomincia oggi il campionato nazionale di serie D, come lo scorso anno le squadre marchigiane sono inserite tutte nel girone F. Quest'anno le squadre della nostra regione sono due in meno, 8 anziché 10, viste le partenze di Fano, Samb e Folgore Veregra, rimpiazzate dalla sola promozione della Civitanovese. I rossoblù di Caneo sono tra le squadre più ambiziose, ma anche Fermana, Vis Pesaro e Matelica, tra le nostre rappresentanti, partono con la ferma intenzione di piazzarsi ai piani alti della classifica.
Le partite di oggi sono cominciate alle 15, quello che segue è il programma della prima giornata, con i risultati aggiornati praticamente al 90', ma non ancora ufficiali.

 

 

Nella prima frazione di gioco erano state  segnate tre sole reti, con il vantaggio della Civitanovese e l'inaspettata debacle del Matelica ad Alfonsine.
Nella ripresa i gol sono molto aumentati e sono arrivate le notizie dei vantaggi del Pineto e della Sammaurese, quest'ultima proprio contro la Vis Pesaro. In vantaggio anche la Vastese, mentre nella seconda metà della ripresa il San Marino ha raggiunto la Civitanovese con un gol di Olcese e la Jesina è pasata in vantaggio nei confronti della Recanatese. Negli ultimi minuti arriva invece (con un po' di ritardo) la notizia del pareggio del Matelica, e infine, proprio allo scadere, Barbosa ha riportato in vantaggio la Civitanovese. 

Alfonsine-Matelica 2-3 (doppietta di Pera per i biancorossi al 61' e al 64' e poi gol decisivo di Galli al 76')
Castelfidardo-Monticelli 0-0
Jesina-Recanatese 2-0 (61' Cameruccio, 80' Shiba)
Pineto-Campobasso 2-0
Romagna Centro-Olympia Agnonese 0-0 
San Nicolò-Fermana  0-0
Sammaurese-Vis Pesaro 3-0
Civitanovese-San Marino 2-1 (22' Negro, 76' Olcese, 90' Barbosa)
Vastese-Chieti  3-0.

Trattandosi della prima giornata, ovviamente, chi ha vinto ha 3 punti, chi ha pareggiato uno, e chi ha perso resta a quota zero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Sipario sul trofeo Coni Kinder a Senigallia, un trionfo dello sport. La vittoria finale è andata alla Lombardia
Video

Sipario sul trofeo Coni Kinder a Senigallia, un trionfo dello sport. La vittoria finale è andata alla Lombardia

  • Schick alla Roma, Ferrero: sono contento, ci ho messo il cuore per farlo venire in Italia

    Schick alla Roma, Ferrero: sono contento, ci...

  • Barcellona vs Juve, dopo la risata di Totti ecco cosa è successo a Gigi Buffon

    Barcellona vs Juve, dopo la risata di Totti...

  • Per Ronaldo 5 turni di squalifica per le spinte all'arbitro

    Per Ronaldo 5 turni di squalifica per le...

  • Bolt si infortuna nella finale della 4x100

    Bolt si infortuna nella finale della 4x100

  • Roma, Defrel: "Di Francesco molto importante per me"

    Roma, Defrel: "Di Francesco molto...

  • Ancora un allarme antincendio all'alba per i giocatori della Juve, ecco la reazione di Dybala su Instagram

    Ancora un allarme antincendio all'alba...

  • La Roma si allena a Detroit: il gol di Dzeko in allenamento

    La Roma si allena a Detroit: il gol di Dzeko...

Prev
Next

NEWS