ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Ascoli, due calciatori aggrediti
al rientro a casa da Venezia

Ascoli, due calciatori aggrediti
al rientro a casa dopo Venezia

Due giocatori dell'Ascoli sono stati aggrediti la scorsa notte al rientro a casa da una decina di persone con il volto coperto da sciarpe bianconere, i colori della società ascolana. Si tratta del centrocampista Samuele Parlati e del portiere Vincenzo Venditti. I due erano reduci dalla trasferta di Venezia finita con la sconfitta dell'Ascoli per 1-0, nelle rispettive abitazioni in centro storico. 

Il primo ad essere stato aggredito è stato Parlati che ha ricevuto un pugno che ha schivato finendo a terra insieme al suo aggressore. In suo aiuto è giunto Venditti che è stato a sua volta colpito con uno schiaffo. Il gruppo di aggressori ha proferito nei confronti dei due giocatori frasi minacciose che coinvolgono anche il resto della squadra, che dopo la sconfitta di ieri è ultima in classifica. In questa stagione Venditti non ha mai giocato, Parlati ha collezionato una sola presenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Mondiali, Messi cerca il riscatto contro la Croazia
Video

Mondiali, Messi cerca il riscatto contro la Croazia

  • Frosinone promosso in A, respinto il ricorso del Palermo

    Frosinone promosso in A, respinto il ricorso...

  • Mondiali, aereo dell'Arabia Saudita si incendia in volo

    Mondiali, aereo dell'Arabia Saudita si...

  • 24 Ore di Le Mans 2018, le immagini dell'emozionante partenza

    24 Ore di Le Mans 2018, le immagini...

  • Cristante si presenta ai nuovi tifosi: "Forza Roma"

    Cristante si presenta ai nuovi tifosi:...

  • Karius e le papere in finale di Champions: il portiere aveva un trauma cranico dopo lo scontro con Sergio Ramos

    Karius e le papere in finale di Champions:...

  • Il presidente Bellini: "Mollo l'Ascoli Picchio"

    Il presidente Bellini: "Mollo...

  • Cristiano Ronaldo scavalca Messi: sarà il giocatore più pagato al mondo

    Cristiano Ronaldo scavalca Messi:...

Prev
Next

NEWS