ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

De Rossi via dalla Roma, nella notte gli striscioni contro Pallotta: «Presidente maiale, società incompetente»

De Rossi via dalla Roma, nella notte gli striscioni contro Pallotta: «Presidente maiale, società incompetente»

Nella notte è cominciata la protesta contro Pallotta per la decisione di non rinnovare il contratto a De Rossi. I ragazzi dell’ormai famoso gruppo “Roma” della Curva Sud, hanno esposto tre striscioni, scegliendo con cura le location.
Il primo sotto la nuova sede dell’Eur: “Figli di Roma, capitani e bandiere. Ecco il rispetto e l’amore che questa società non potrà mai avere”. 
 

 


Di fianco, attaccati alla porta d’ingresso, una bandiera degli Stati Uniti al contrario e una croce.
Il secondo striscione è stato esposto a Campo Testaccio: “Un presidente maiale e una società incompetente. DDR per sempre nel cuore della tua gente”.

L’ultimo, dedicato solo a Daniele, sotto casa sua in zona Castel Sant’Angelo: “DDR nostro vanto”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Anconitana promossa: la visita in redazione
Video

Anconitana promossa: la visita in redazione

  • Sci, Sofia Goggia: "Stagione strana e anomala"

    Sci, Sofia Goggia: "Stagione strana e...

  • Ivana Icardi al Grande Fratello: post velenoso di Wanda Nara sui social e frecciatina della sorella di Maurito

    Ivana Icardi al Grande Fratello: post...

  • Juve Atletico Madrid, Ambra Angiolini e il dolce messaggio per il suo Massimiliano Allegri

    Juve Atletico Madrid, Ambra Angiolini e il...

  • Real Madrid, ufficiale il ritorno di Zidane in panchina

    Real Madrid, ufficiale il ritorno di Zidane...

  • Tiki Taka, Wanda Nara in lacrime e la telefonata di Marotta: botta e risposta su Icardi

    Tiki Taka, Wanda Nara in lacrime e la...

  • Atletica, le immagini del trionfo di Gianmarco Tamberi ad Ancona

    Atletica, le immagini del trionfo di...

  • Juve, Allegri: «Dobbiamo segnare almeno un gol a Madrid, il passaggio del turno dipende da questo»

    Juve, Allegri: «Dobbiamo segnare...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

NEWS