ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Emozioni a non finire e tanti gol
Il Padova rovina la festa dell'Ascoli

Emozioni a non finire
e tanti gol: il Padova
rovina la festa dell'Ascoli

ASCOLI - I bianconeri oggi sognano di festeggiare due volte. Prima della partita con la cerimonia per i 120 anni delal fondazione della società con la sfilata delle vecchie glorie. E successivamente in campo con il Padova. L'ascoli di mister Vivarini, infatti, è reduce da due vittorie consecutive ed è a caccia del tris per entrare a pieno titolo nella zona playoff. Sulla panchina del Padova, invece, esordisce l'allenatore Foscarini specializzato nelle salvezze.

Queste le formazioni che scenderanno in campo.
Ascoli - Perucchini, Laverone, Brosco, Valentini, D'Elia, Frattesi, Troiano, Adade, Ninkovic, Beretta, Ngombo
Padova - Perisan, Cappelletti, Capelli, Trevisan, Contessa, Broh, Pinzi, Belingheri, Clemenza, Capello, Bonazzoli.


ASCOLI-PADOVA   2-3

1' E' iniziata la partita con i bianconeri con la maglia celebrativa e subito all'attacco. Vivarini conferma Ninkovic trequartista, Foscarini replica con lo stesso schema.
13' tiro violento dai trenta metri di Frattesi deviato in angolo da Perisan.
14' su calcio d'angolo successivo Ngombo in tuffo impegna ancora il portiere del Padova.
20' L'Ascoli passa in vantaggio, Ninkovic serve in area di rigore e di patto Ngombo segna la sua prima rete in bianconero.
24' Padova subito pericoloso, Bonazzoli in semirovesciata impegna Perucchini.
26' Il padova pareggia su un'azione contestatissima. Si scontrano a metacampo Addae e Laverone, l'arbitro lascia correre, sul cross dalla sinistra Perucchini va a farfalle e Bonazzoli insacca di testa.
31' ospiti ancora pericolosi ancora di testa con Cappelletti, Perucchini devia in angolo.
36' L'Ascoli prova a reagire con Ninkovic, la botta finisce sopra la traversa.
46' L'arbitro Ros, fischiatissimo, decreta la fine del primo tempo.
1' La ripresa comincia con un cambio nell'Ascoli: Casarini al posto di Troiano infortunatosi.
11' sostituzione anche nel Padova. Si fa male Pinzi entra Della Rocca.
14' L'Ascoli si divora un gol clamoroso. Beretta davanti al portiere calcia alto.
15' Sull'azione successiva Capello di testa beffa Perucchini.
18' Ninkovic prende in mamno l'Ascoli, il suo diagonale è deviato in angolo da Perisan.
21' Secondo cambio nell'Ascoli, torna in campo dopo un mese Ardemagni al posto di Beretta.
25' Cavion sostituisce Addae
26' L'ex Clemenza prende il posto di Minesso.
27' Perisan devia sulla traversa la punizione di Ninkovic.
31' Ninkovic ispira Ardemagni che davanti al portiere gliu calcia addosso.
35' L'Ascoli spreca e il Padova segna la terza rete, Perucchini sbaglia ancora l'uscita e Mazzocco segna.
37' L'Ascoli accorcia le distanze con Brosco.
45' - Inutile il forcing finale dei bianconeri, il Padova resiste e conquista i tre punti.






 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch
Video

MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

  • Michael Schumacher, parla la moglie Corinna: «Combatte, non mollerà»

    Michael Schumacher, parla la moglie Corinna:...

  • Doping, Magnini: “Evidente ingiustizia”

    Doping, Magnini: “Evidente...

  • Psg, le lacrime di Verratti dopo l'arresto: «Giorni difficili, chiedo scusa a tutti»

    Psg, le lacrime di Verratti dopo...

  • MotoGp, Marquez ancora campione del mondo

    MotoGp, Marquez ancora campione del mondo

  • Arbitro scoppia in lacrime alla fine della partita

    Arbitro scoppia in lacrime alla fine della...

  • Due gol di Cristiano Ronaldo junior: papà CR7 festeggia sui social

    Due gol di Cristiano Ronaldo junior:...

  • Berlusconi: "Monza sarà squadra giovane e tutta di italiani"

    Berlusconi: "Monza sarà squadra...

Prev
Next

NEWS