ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Berrettini sconfitto da Nadal 3-0
Svanisce il sogno della finale

Us Open, Berrettini sconfitto da Nadal 3-0. Svanisce il sogno della sua prima finale

Tutto in una notte, con l'obiettivo di centrare la prima storica finale degli Us Open: Matteo Berrettini, numero 24 al mondo, in questa notte italiana ha provato a prolungare il suo sogno e quello del tennis azzurro affrontando in semifinale Rafael Nadal, il numero 2 al mondo e grande favorito per l'accesso alla finale. E il pronostico, purtroppo, è stato rispettato: lo spagnolo, in poco più di due ore e mezza, ha avuto ragione del più giovane tennista romano per 3-0 (7-6, 6-4, 6-1). Era la prima semifinale di un italiano agli Us Open da 42 anni a questa parte. In finale Nadal troverà Daniil Medvedev, che ha battuto nell'altra semifinale Grigor Dimitrov 3-0 (7-6, 6-4, 6-3).

 


Matteo Berrettini era alla prima seminale agli Us Open ed entrando sul campo di gioco ha dichiarato: «Sono pronto a questa sfida. Ho dormito molto».



PRIMO SET
Di Rafael Nadal il primo punto e il primo game dell'incontro, con il numero due del mondo che tiene il servizio. Matteo Berrettini risponde tenendo anche lui il servizio e fa 1-1. Nadal continua a spingere nel servizio e fa suo anche il game seguente, ma Berrettini è solido e risponde colpo su colpo: 2-2 e poi ancora 3-3 e 4-4. Nadal prova l'allungo per chiudere il set, ma Berrettini a colpi di servizi vincenti tiene il passo: è 5-5. Ancora lo spagnolo in vantaggio sul 6-5, ma il Berrettini fa subito 6-6. E si va la tie break, e dopo un primo vantaggio di Matteo Berrettini è Rafael Nadal a far suo il primo set, complice due errori del tennista romano che hanno permesso al numero due del mondi di chiudere il 8-6 il tie break.

SECONDO SET
Pronti, via ed è subito secondo set. Matteo Berrettini parte forte, tiene il servizio e si porta sul 1-0. Rafael Nadal, tuttavia, risponde colpo su colpo e pareggia subito i conti 1-1. L'intensità e la qualità del gioco del tennista romano hanno fatto sì che Berrettini sia riuscito a tenere il proprio servizio, portandosi così sul 2-1, ma a Nadal sono bastati pochi minuti di gioco per riportarsi in parità sul 2-2. Poi Matteo Berrettini, annullando tre palle break a Nadal, ha allungato sul 3-2. Anche Rafael Nadal tiene la battuta e si riporta in parità, 3-3. Poi, un errore dopo l'altro del tennista romano hanno concesso il vantaggio a Natal: primo break ed è 3-4. E con il suo servizio, poi, lo spagnolo consolida il suo vantaggio sul 3-5. Ma Matteo Berrettini non molla e con degli attacchi molto precisi riesce a tenere il proprio servizio, portandosi sul 4-5. Nadal spinge e attacca molto, forzando il servizio e chiudendo il game senza concedere un sol punto a Berrettini: è gioco, 4-6, e set.

TERZO SET
Il terzo set si apre con il primo break messo a segno da Rafael Nadal ai danni di Matteo Berrettini, 0-1. Lo spagnolo non commette errori e mette a segno un servizio fort e preciso dietro l'altro, costringendo Matteo Berrettini e rincorrere, anche nel punteggio: 0-2. Il tennista romano prova a recuperare lo svantaggio mettendo più grinta e precisione ai suoi colpi di dritto e riesce a tenere il servizio: è 1-2. Ma Nadal continua a martellare sul servizio e quando può mette a segno dei colpi di dritto che piegano le ginocchia a Matteo Berrettini, portandosi sul 1-3. Berrettini in questo terzo set accusa un calo e Rafael Nadal strappa ancora una volta servizio al più giovane sfidante, allungando il suo vantaggio sul 1-4. Poi, Nadal sfoga tutta la sua potenza, cedendo un solo punto del suo servizio e portandosi così sul 1-5. Mentre Rafael Nadal spinge i suoi colpi sempre più forte, Matteo Berrettini si smarrisce, compiendo molti errori e lasciando così game, set e match che vale la finale a Rafael Nadal.


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Jury Chechi, l'esibizione agli anelli in spiaggia a quasi 50 anni
Video

Jury Chechi, l'esibizione agli anelli in spiaggia a quasi 50 anni

  • Gianmarco Tamberi al campo di atletica durante la tempesta su Ancona

    Gianmarco Tamberi al campo di atletica...

  • Caso Vettel, la Ferrari non presenta ricorso contro la penalizzazione al GP

    Caso Vettel, la Ferrari non presenta ricorso...

  • Mondiali femminili, le azzurre esordiscono contro l'Australia

    Mondiali femminili, le azzurre esordiscono...

  • La modella che accusa Neymar in tv: «Sono stata vittima di uno stupro»

    La modella che accusa Neymar in tv:...

  • Anconitana promossa: la visita in redazione

    Anconitana promossa: la visita in redazione

  • Sci, Sofia Goggia: "Stagione strana e anomala"

    Sci, Sofia Goggia: "Stagione strana e...

  • Ivana Icardi al Grande Fratello: post velenoso di Wanda Nara sui social e frecciatina della sorella di Maurito

    Ivana Icardi al Grande Fratello: post...

Prev
Next

NEWS