ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Il Bologna stravince il derby-salvezza 4-1. Parma nei guai

Il Bologna stravince il derby-salvezza 4-1. Parma nei guai

Il Bologna stravince il derby della via Emilia e vede la salvezza sempre più vicina. Tutte nella ripresa le marcature con ben due autoreti da parte dei ducali.
Partenza sprint per il Bologna che costringe Sepe a due parate decisive nei primi tre minuti di gara su conclusioni ravvicinate di Destro e Krejci. L’estremo difensore del Parma si conferma miracoloso anche qualche minuto dopo su Orsolini. La squadra di casa propone belle combinazioni apprezzate dai 20.000 tifosi presenti allo stadio malgrado la serata per nulla primaverile. La squadra ducale prova a guadagnare campo ma è sempre l’undici di Mihajlovic a fare la gara con Orsolini e Palacio attivissimi anche se non sempre precisi. Tanto Bologna anche in avvio di ripresa fino al gol di Riccardo Orsolini che chiude una splendida azione avviata da Pulgar e prolungata di prima da Dzemaili. L’ex Atalanta sempre più idolo della tifoseria rossoblu diventa il capocannoniere del Bologna con sette sigilli in campionato. Poco prima dell’ora di gioco la squadra di casa prova a chiudere la partita e stavolta Sepe diventa protagonista in negativo. Clamoroso errore di valutazione su punizione di Pulgar con pallone che impatta il palo prima di colpire il portiere e finire in rete. Si mette davvero male per il Parma perché subito dopo il raddoppio felsineo Bruno Alves, il più esperto dei suoi, guadagna due cartellini nello spazio di pochi secondi. Ospiti in dieci con quasi mezz’ora di gara da giocare e Bologna ancora in crescita. La squadra di casa acquista sempre più sicurezza e non si ferma. Sepe prova a riscattare il clamoroso errore opponendosi a Pulgar e subito dopo Dimarco salva su conclusione a botta sicura di Palacio. Ma il Bologna non è sazio e Lyanco gira di testa in rete un corner di Orsolini. E’ l’apoteosi al Dall’Ara mentre si sfiora addirittura il quarto gol con Bastioni che anticipa miracolosamente Santander sulla linea di porta. Per il Parma l’unica nota positiva è il ritorno al gol di Inglese che trova la marcatura nel finale servito da Gervinho. Prima del triplice fischio arriva anche il quarto gol dei felsinei con la sfortunata autorete di Sierralta.
Per il Bologna è il sesto successo casalingo consecutivo ed a salvezza quasi raggiunta la prossima partita da vincere sarà confermare in rossoblu Sinisa Mihajlovic.

LEGGI LA CRONACA
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Anconitana promossa: la visita in redazione
Video

Anconitana promossa: la visita in redazione

  • Sci, Sofia Goggia: "Stagione strana e anomala"

    Sci, Sofia Goggia: "Stagione strana e...

  • Ivana Icardi al Grande Fratello: post velenoso di Wanda Nara sui social e frecciatina della sorella di Maurito

    Ivana Icardi al Grande Fratello: post...

  • Juve Atletico Madrid, Ambra Angiolini e il dolce messaggio per il suo Massimiliano Allegri

    Juve Atletico Madrid, Ambra Angiolini e il...

  • Real Madrid, ufficiale il ritorno di Zidane in panchina

    Real Madrid, ufficiale il ritorno di Zidane...

  • Tiki Taka, Wanda Nara in lacrime e la telefonata di Marotta: botta e risposta su Icardi

    Tiki Taka, Wanda Nara in lacrime e la...

  • Atletica, le immagini del trionfo di Gianmarco Tamberi ad Ancona

    Atletica, le immagini del trionfo di...

  • Juve, Allegri: «Dobbiamo segnare almeno un gol a Madrid, il passaggio del turno dipende da questo»

    Juve, Allegri: «Dobbiamo segnare...

Prev
Next

NEWS