ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Tre esplosioni davanti al bus del Borussia:
ferito un giocatore. Partita rinviata a domani

Tre esplosioni davanti
al bus del Borussia:
ferito un giocatore, stop gara

Esplosioni davanti al bus del Borussia Dortmund mentre si dirigeva verso lo stadio per la partita di Champions League contro il Monaco. La gara è stata rinviata a domani alle 18.45.

L'esplosivo potrebbe essere stato piazzato precedentemente sulla strada. Risulta ferito il giocatore Marc Bartra, trasportato in ospedale. Sono state tre le esplosioni che si sono verificate.  E sono avvenute a 10 km dallo stadio, lungo la Wittbraeucker Strasse. La polizia sta indagando per capire se si sia trattato di un attentato mirato contro la squadra. Gli esplosivi si trovavano in una siepe sulla strada.

Marc Bartra, il difensore 26enne del Borussia, è stato ferito da schegge di vetro nell'esplosione verificatasi vicino al bus che trasportava la squadra di calcio allo stadio. Bartra ha tagli ad un braccio ed è sotto shock. «I giocatori sono in sicurezza. Nessun pericolo davanti e nello stadio»: è il tweet della squadra del Borussia Dortmund dopo le esplosioni davanti al bus della squadra.

«Esplosioni davanti all'autobus della squadra vicino all'albergo, i giocatori stanno bene, non ci sono pericoli dentro o intorno allo stadio». È quanto si legge sull'account Twitter del Borussia per tranquillizzare i tifosi che si trovano all'interno dello stadio di Dortmund dove non verrà disputata la partita tra la squadra tedesca e il Monaco. In un altro tweet si esortano i tifosi ad aspettare con calma le informazioni ufficiali ed evitare di diffondere voci ed illazioni non controllate: «questo ci sarebbe di grande aiuto».

All'interno dello stadio è stata diffusa con gli altoparlanti la decisione di inviare la partita a domani ed agli spettatori è stato chiesto però di aspettare 30 minuti prima di iniziare a defluire dallo stadio. Intanto, sempre su Twitter, la polizia della città tedesca ha annunciato di aver dispiegato un importante dispositivo di sicurezza intorno allo stadio. Allo stesso tempo anche la polizia invia tramite il social media messaggi rassicuranti affermando che «al momento non vi è alcuna informazione di minacce e pericoli per gli spettatori» del match.

I tifosi del Monaco presenti nello stadio del Borussia Dortmund hanno intonato «Dortmund, Dortmund» dopo l'annuncio delle esplosioni avvenute vicino il bus della squadra tedesca. Il gesto è stato accolto con un applauso dall'intero stadio. Sul suo account ufficiale il Borussia Dortmund ha ringraziato i fan del Monaco per la pazienza, la comprensione e i cori.

Il Borussia ha consigliato ai tifosi di rimanere per ora allo stadio. Inoltre è stato chiesto di «mantenere la calma, per procedere a un'uscita ordinata dalla struttura».


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Tiki Taka, Wanda Nara in lacrime e la telefonata di Marotta: botta e risposta su Icardi
Video

Tiki Taka, Wanda Nara in lacrime e la telefonata di Marotta: botta e risposta su Icardi

  • Atletica, le immagini del trionfo di Gianmarco Tamberi ad Ancona

    Atletica, le immagini del trionfo di...

  • Juve, Allegri: «Dobbiamo segnare almeno un gol a Madrid, il passaggio del turno dipende da questo»

    Juve, Allegri: «Dobbiamo segnare...

  • La parodia del caso Icardisulle note di "Soldi"

    La parodia del caso Icardisulle note di...

  • Inter, Icardi rifiuta la convocazione per il Rapid Vienna

    Inter, Icardi rifiuta la convocazione per il...

  • De Rossi: "Se il ginocchio sta bene non smetterò di giocare"

    De Rossi: "Se il ginocchio sta bene non...

  • Basket, la schiacciata che lascia tutti a bocca aperta

    Basket, la schiacciata che lascia tutti a...

  • Il presunto audio choc di Nainggolan: "Voglio tornare a Roma"

    Il presunto audio choc di Nainggolan:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

NEWS