ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Cittadella, vittoria e secondo posto
Boultam segna dopo 5 secondi

Serie B: Cittadella, vittoria
e secondo posto. Boultam
segna dopo 5 secondi

Il Cittadella è secondo, a tre punti dalla vetta, la Cremonese si porta in zona tranquillità, mentre il Padova resta ai playout.

Cittadella-Salernitana 3-1
La partenza della Salernitana è buona, gestisce la palla e crea potenziali occasioni, al 34’ però sono i patavini a passare: cross di Branca da sinistra, Strizzolo anticipa Mantovani e infila da distanza ravvicinata. La squadra di Venturato prende in mano il match, sfiora il raddoppio con Iori e Strizzolo. Alla ripresa il pari di Rosina lanciato da Casasola. Il Cittadella però dopo 4’ va sul 2-1, colpo di testa di Panico, Micai respinge male, è bravo Schenetti sottomisura. Poi Vitale sbaglia a centrocampo, Panico serve Strizzolo che fa doppietta, dopo un’ora.

Cremonese-Crotone 1-0
I pitagorici sono all’8^ sconfitta in 14 gare, complice l’espulsione di Aristoteles al 44’, la seconda ammonizione è per la gamba tesa su Claiton. Risolve a un quarto d’ora dalla fine Reda Boultam, 20 anni, nato in Marocco e nazionale giovanile olandese. Entra e dopo 5 secondi fa esplodere lo stadio Zini, che Rastelli ha saputo rendere meno vuoto. E in casa i grigiorossi hanno la miglior difesa.

Cosenza-Padova 2-1
Legittimo è ingenuo al 26’, trattiene Cappelletti e Bonazzoli segna il rigore per i veneti. Al 12’ della ripresa arriva l’espulsione del biancoscudato Mazzocco, sul contatto con Baez, troppo leggero per meritare anche il rigore. Trasformato da Baclet. “Lottando col cuore si scrive la storia”, è lo striscione nei distinti, i tifosi silani esplodono allo scadere, sul colpo di testa ravvicinato di Garritano. “Sono nato a 100 metri da qua - racconta l’ex azzurrino -, per me non esiste squadra migliore”. Il Cosenza arriva in zona salvezza e vorrebbe dedicare la permanenza anche alla memoria del biondo centrocampista. Il Padova è fermo a una vittoria nelle ultime 12 gare, ha la peggior difesa e anche l’esperto Foscarini fatica. 

Classifica: Palermo 26, Cittadella e Pescara 23; Lecce 22, Benevento 21, Salernitana 20, Verona 19, Brescia e Cremonese 18; Spezia e Perugia 17, Ascoli 16, Venezia 15, Cosenza 14; Crotone 12, Padova 11; Carpi 10, Foggia 8, Livorno 6.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



L'ultimo, commosso, saluto a Radice. Claudio Sala: «Con te addio agli anni migliori»
Video

L'ultimo, commosso, saluto a Radice. Claudio Sala: «Con te addio agli anni migliori»

  • Rugby, Hame Faiva si fa rasare i capelli dal compagno in chemioterapia

    Rugby, Hame Faiva si fa rasare i capelli dal...

  • MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

    MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

  • Michael Schumacher, parla la moglie Corinna: «Combatte, non mollerà»

    Michael Schumacher, parla la moglie Corinna:...

  • Doping, Magnini: “Evidente ingiustizia”

    Doping, Magnini: “Evidente...

  • Psg, le lacrime di Verratti dopo l'arresto: «Giorni difficili, chiedo scusa a tutti»

    Psg, le lacrime di Verratti dopo...

  • MotoGp, Marquez ancora campione del mondo

    MotoGp, Marquez ancora campione del mondo

  • Arbitro scoppia in lacrime alla fine della partita

    Arbitro scoppia in lacrime alla fine della...

Prev
Next

NEWS