ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Giro d'Italia, Dennis vince la crono
a Rovereto: Yates sempre in rosa

Giro d'Italia, Dennis vince
la crono a Rovereto:
Yates sempre in rosa

L’australiano Rohan Dennis della BMC con il tempo di 40’00” ha vinto la sedicesima tappa del Giro d’Italia, la cronometro di 34 chilometri da Trento a Rovereto. La maglia rosa Simon Yates partito da sfavorito è riuscito a contenere il ritardo, arrivando sul traguardo con un ritardo di  1’37” dal primo. Secondo posto per il tedesco Tony Martin della Katusha Alpecin che con 14” secondi in più, era rimasto in testa per quasi tutta la tappa. Terzo posto per Tom Dumoulin che con il tempo di 40’22” ha preso secondi importanti sulla maglia rosa Yates e ora in classifica ha 42”33 dal britannico. Ottimi risultati per gli italiani con Domenico Pozzovivo della Bahrein Merida che con 2’20” ha fatto meglio del francese Pinot che è alle sue spalle in classifica è mantiene saldo il suo terzo posto. Ottimo il tempo di Fabio Aru della UAE Fly Emirates che con 40’37” è stato il migliore degli azzurri arrivando al traguardo di Rovereto con il sesto miglior tempo. Ottavo posto per Diego Ulissi. 

Quinto miglior tempo per Froome della Sky che ha perso 35” da Dennis  e ora nella generale è quarto a 3’50” da Yates. Il britannico quasi certamente non vincerà questo Giro d’Italia ma può sperare di salire su un gradino del podio.

Dennis: “ Contavo di vincere una tappa in questo Giro, pensavo di farlo in Israele con la cronometro di Gerusalemme, ma così non è stato anche se il giorno dopo sono riuscito a vestire la maglia rosa. La vittoria è arrivata oggi e sono contentissimo e così ho potuto ringraziare i miei compagni di squadra”. 

Froome: “ Ho messo tutto sulla strada oggi e sono contento di quello che ho fatto. Dennis ha corso in un modo incredibile meritava questa vittoria.

Sono lontano da Yates nella classifica generale, lui è stato molto forte fino ad adesso. Ogni giorno mi sento meglio vediamo cosa succederà nei prossimi giorni”. 

Yates: “Sono molto felice perché mi aspettavo di perdere di più e pensavo di perdere anche la maglia rosa. Nel finale ero stanchissimo ma sono veramente felice”. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Mondiali, Messi cerca il riscatto contro la Croazia
Video

Mondiali, Messi cerca il riscatto contro la Croazia

  • Frosinone promosso in A, respinto il ricorso del Palermo

    Frosinone promosso in A, respinto il ricorso...

  • Mondiali, aereo dell'Arabia Saudita si incendia in volo

    Mondiali, aereo dell'Arabia Saudita si...

  • 24 Ore di Le Mans 2018, le immagini dell'emozionante partenza

    24 Ore di Le Mans 2018, le immagini...

  • Cristante si presenta ai nuovi tifosi: "Forza Roma"

    Cristante si presenta ai nuovi tifosi:...

  • Karius e le papere in finale di Champions: il portiere aveva un trauma cranico dopo lo scontro con Sergio Ramos

    Karius e le papere in finale di Champions:...

  • Il presidente Bellini: "Mollo l'Ascoli Picchio"

    Il presidente Bellini: "Mollo...

  • Cristiano Ronaldo scavalca Messi: sarà il giocatore più pagato al mondo

    Cristiano Ronaldo scavalca Messi:...

Prev
Next

NEWS