ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

L'Inter piomba su Keita,
Barcellona in pressing su Pogba

L'Inter piomba su Keita,
il Barcellona in pressing
su Pogba ma Mou dice no

Kovavic va allo scontro con il Real Madrid. Dopo le dichiarazioni sul desiderio di cambiare squadra, il croato ha deciso di non allenarsi con la formazione spagnola, finché non verrà chiarito il suo futuro. Questo - secondo Marca - lo scenario che complica i piani del club iberico, già alle prese con il caso Modric. La mossa del centrocampista classe '94, nel mirino di Milan, Roma e Chelsea, potrebbe servire a far cambiare idea al presidente Perez. Il numero uno del Real lo ha ritenuto infatti sempre 'incedibile'. 

Giorni decisivi anche per il futuro di Pogba: il Barcellona è in pressing e spera di chiudere l'affare sulla base di 100 milioni di euro. Ma il Manchester United è disposto a concedere il via libera, solo se avrà in mano il sostituto: nella lista dei ‘Red Devils’ Milinkovic-Savic e Verratti. Ma Mou sembra voler tenersi stretto Pogba. 
A proposito di ritorni di fiamma, l'Inter tratta Keita, ora al Monaco e a lungo corteggiato la passata stagione. Candreva e/o Dalbert potrebbero fare il percorso inverso. 

Da Modric a Rabiot, passando per Pogba e Pjanic: sarà la settimana dei centrocampisti, veri e illustri protagonisti di questa bollente fase di calciomercato. L'effetto domino potrebbe essere innescato dal campione francese. Il Barcellona è in pressing e spera di chiudere l'affare sulla base di 100 milioni di euro. Ma l'ultima parola spetterà allo United: è in programma l'incontro con l'agente dell'ex Juventus, Mino Raiola, per valutare la richiesta dei blaugrana. 
Intanto l'Inter aspetta segnali incoraggianti da Madrid dove, entro mercoledì, Modric avrà il confronto chiarificatore con il presidente Perez. La posizione del club spagnolo non cambia, tanto che pure i compagni di squadra del croato non hanno dubbi sulla sua permanenza. Ma i nerazzurri conservano ancora delle speranze. E, dopo l'offerta presentata al regista classe '85 (8,5 milioni a stagione per i prossimi 4 anni), ragionano sulla proposta da spedire a Perez. Gli eventuali sostituti considerati dagli iberici? Pjanic (accostato anche a City, Psg e Chelsea), Milinkovic-Savic, Verratti (piace anche allo United) e il giovane de Jong (Ajax).
A proposito del talento serbo, il Milan non interrompe i contatti con il suo agente, Kezman. La Juve resta alla finestra, interessata, mentre il club di Mourinho studia l'offerta in caso di cessione di Pogba. 

Titoli di coda per gli attaccanti: chiuso l'affare (a titolo definitivo) Kalinic-Atletico Madrid. Domani il croato effettuerà le visite mediche. L'Inter tratta invece Keita, ora al Monaco e a lungo corteggiato la passata stagione. Candreva potrebbe fare il percorso inverso. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



L'ultimo, commosso, saluto a Radice. Claudio Sala: «Con te addio agli anni migliori»
Video

L'ultimo, commosso, saluto a Radice. Claudio Sala: «Con te addio agli anni migliori»

  • Rugby, Hame Faiva si fa rasare i capelli dal compagno in chemioterapia

    Rugby, Hame Faiva si fa rasare i capelli dal...

  • MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

    MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

  • Michael Schumacher, parla la moglie Corinna: «Combatte, non mollerà»

    Michael Schumacher, parla la moglie Corinna:...

  • Doping, Magnini: “Evidente ingiustizia”

    Doping, Magnini: “Evidente...

  • Psg, le lacrime di Verratti dopo l'arresto: «Giorni difficili, chiedo scusa a tutti»

    Psg, le lacrime di Verratti dopo...

  • MotoGp, Marquez ancora campione del mondo

    MotoGp, Marquez ancora campione del mondo

  • Arbitro scoppia in lacrime alla fine della partita

    Arbitro scoppia in lacrime alla fine della...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

NEWS