ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

La Covisoc dice no a Bari, Avellino
e Cesena: ecco chi rischia grosso

La Covisoc dice no a Bari
Avellino e Cesena: ecco
chi rischia davvero grosso

La Covisoc non ha ritenuto idonee le domande di partecipazione al prossimo campionato di Serie B di tre club: Avellino, Bari e Cesena. Avellino, Bari e Cesena hanno tempo fino a lunedì 16 per fare ricorso, per ricapitalizzare e per mettersi in regola con i pagamenti arretrati di Irpef e degli stipendi dei calciatori. Al Bari, per esempio, mancano 3 milioni per completare l’aumento di capitale. L’Avellino deve correre per completare la ricapitalizzazione. Il Cesena invece è in una situazione ancora più articolata: si era iscritto anche senza l’accordo con l’Agenzia delle Entrate per la ristrutturazione del debito (circa 40 milioni dei 73 complessivi). Lunedì si esprimerà la Figc che effettuerà anche la graduatoria per i ripescaggi sia in B sia in C.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Totti show da Fazio
Video

Totti show da Fazio

  • Triathlon, Zanardi: «Sono l'ironman disabile più veloce al mondo»

    Triathlon, Zanardi: «Sono...

  • Ancelotti: «Noi anti-Juventus? Ci interessa fare il nostro cammino»

    Ancelotti: «Noi anti-Juventus? Ci...

  • Lotito, selfie con un tifoso della Roma: poi l'insulto

    Lotito, selfie con un tifoso della Roma: poi...

  • Fenati si scusa: «Gesto inqualificabile, non sono stato un uomo»

    Fenati si scusa: «Gesto...

  • Serena Williams, furiosa con l'arbitro, perde la finale e la testa: «Ladro!»

    Serena Williams, furiosa con l'arbitro,...

  • Nazionale, lo scherzo a Balotelli di Insigne

    Nazionale, lo scherzo a Balotelli di Insigne

  • Ramos provoca Salah durante i sorteggi di Champions: la scena diventata virale sui social

    Ramos provoca Salah durante i sorteggi di...

Prev
Next

NEWS