ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

La Covisoc dice no a Bari, Avellino
e Cesena: ecco chi rischia grosso

La Covisoc dice no a Bari
Avellino e Cesena: ecco
chi rischia davvero grosso

La Covisoc non ha ritenuto idonee le domande di partecipazione al prossimo campionato di Serie B di tre club: Avellino, Bari e Cesena. Avellino, Bari e Cesena hanno tempo fino a lunedì 16 per fare ricorso, per ricapitalizzare e per mettersi in regola con i pagamenti arretrati di Irpef e degli stipendi dei calciatori. Al Bari, per esempio, mancano 3 milioni per completare l’aumento di capitale. L’Avellino deve correre per completare la ricapitalizzazione. Il Cesena invece è in una situazione ancora più articolata: si era iscritto anche senza l’accordo con l’Agenzia delle Entrate per la ristrutturazione del debito (circa 40 milioni dei 73 complessivi). Lunedì si esprimerà la Figc che effettuerà anche la graduatoria per i ripescaggi sia in B sia in C.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



L'ultimo, commosso, saluto a Radice. Claudio Sala: «Con te addio agli anni migliori»
Video

L'ultimo, commosso, saluto a Radice. Claudio Sala: «Con te addio agli anni migliori»

  • Rugby, Hame Faiva si fa rasare i capelli dal compagno in chemioterapia

    Rugby, Hame Faiva si fa rasare i capelli dal...

  • MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

    MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

  • Michael Schumacher, parla la moglie Corinna: «Combatte, non mollerà»

    Michael Schumacher, parla la moglie Corinna:...

  • Doping, Magnini: “Evidente ingiustizia”

    Doping, Magnini: “Evidente...

  • Psg, le lacrime di Verratti dopo l'arresto: «Giorni difficili, chiedo scusa a tutti»

    Psg, le lacrime di Verratti dopo...

  • MotoGp, Marquez ancora campione del mondo

    MotoGp, Marquez ancora campione del mondo

  • Arbitro scoppia in lacrime alla fine della partita

    Arbitro scoppia in lacrime alla fine della...

Prev
Next

NEWS