ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Milan, arrivano gli americani:
«Tom Ricketts vuole il club»

Milan, arrivano gli americani: «Tom Ricketts vuole il club». Ecco chi è (e che patrimonio ha) il proprietario dei Cubs

Il Milan potrebbe presto avere un nuovo proprietario, o almeno un socio di minoranza. Si tratta di Thomas Ricketts, presidente e patron della squadra di baseball dei Chicago Cubs, che ha portato da proprietario alla storica vittoria nelle World Series del 2016, dopo oltre cento anni di digiuno. Thomas, detto Tom, è CEO della Incapital LLC (banca di investimento con sede nella windy city) e direttore della Ameritrade Holding Corporation. Forbes mette la famiglia Ricketts al 66esimo posto nella classifica delle famiglie più ricche d'America, con un patrimonio stimato di 2,4 miliardi di dollari.

I Ricketts, in un comunicato ufficiale (citato dal quotidiano Milano Finanza, che aveva anticipato la notizia nella giornata di ieri), avrebbero fatto infatti sapere di essere interessati ad entrare nel club rossonero: «La famiglia Ricketts (non solo Tom) è interessata ad acquisire uno stakeholder di controllo nell'AC Milan - si legge nella nota - Mentre Tom è la persona di riferimento, l'intera famiglia e le intere risorse finanziarie della famiglia sono coinvolte in questa vicenda, proprio come la proprietà dei Cubs», si legge nella nota. Resta da vedere se per la famiglia Ricketts questo tipo di esposizione sia una strategia per sorpassare eventuali "rivali" nelle trattative, o se sia arrivata perché gli accordi con il gruppo cinese attualmente proprietario del Milan siano in dirittura di arrivo.

L'arrivo di un nuovo socio potrebbe fare comodo al Milan anche nell'ottica di un ricorso al Tas contro le sanzioni in arrivo dalla Camera giudicante della Uefa. Sono attese ormai per lunedì, e in casa rossonera si teme lo scenario peggiore, l'esclusione dalle coppe europee almeno per un anno, con rientro condizionato al rispetto di alcuni parametri, nonché una multa. Il fatto che i Ricketts si siano esposti non è da sottovalutare: erano settimane, infatti, che la trattativa per un nuovo socio (di minoranza o di maggioranza) per il Milan andava avanti su più tavoli, anche per risolvere il problema del rifinanziamento del debito con Elliott, e il gruppo americano è il primo potenziale acquirente che si palesa in maniera ufficiale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Juve, Allegri: «Dobbiamo segnare almeno un gol a Madrid, il passaggio del turno dipende da questo»
Video

Juve, Allegri: «Dobbiamo segnare almeno un gol a Madrid, il passaggio del turno dipende da questo»

  • La parodia del caso Icardisulle note di "Soldi"

    La parodia del caso Icardisulle note di...

  • Inter, Icardi rifiuta la convocazione per il Rapid Vienna

    Inter, Icardi rifiuta la convocazione per il...

  • De Rossi: "Se il ginocchio sta bene non smetterò di giocare"

    De Rossi: "Se il ginocchio sta bene non...

  • Basket, la schiacciata che lascia tutti a bocca aperta

    Basket, la schiacciata che lascia tutti a...

  • Il presunto audio choc di Nainggolan: "Voglio tornare a Roma"

    Il presunto audio choc di Nainggolan:...

  • L'ultimo, commosso, saluto a Radice. Claudio Sala: «Con te addio agli anni migliori»

    L'ultimo, commosso, saluto a Radice....

  • Rugby, Hame Faiva si fa rasare i capelli dal compagno in chemioterapia

    Rugby, Hame Faiva si fa rasare i capelli dal...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

NEWS