ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli, è Ancelotti la prima scelta
del dopo Sarri. L'accordo è vicino

Napoli, è Ancelotti la prima scelta del dopo Sarri. Accordo Vicino

Lo ha rivelato su Twitter  Carlo Alvino, volto noto dell'emittente campana TeleLuna, recentemente passato alla cronaca per essere stato aggredito in diretta durante un collegamento dallo stadio San Paolo. Ecco il messaggio che apre il cuore ai tifosi napoletani, sempre più convinti che l'addio tra il club e Maurizio Sarri sia ormai cosa vicinissima.
"La scintilla tra De Laurentiis e Ancelotti nasce ad agosto a Monaco durante una cena privata tra i due. Da allora ci sono stati frequenti contatti. Ancelotti 15 giorni fa ha trovato l’accordo economico e tecnico con il Presidente per i prossimi 2 anni".
Ancelotti è un nome di grande prestigio, ovviamente, un tecnico che ha vinto tutto in Italia e all'estero e che proprio poco tempo fa ha rinunciato ad allenare la nazionale italiana ora di Mancini. Facile l'accostamento oggi: niente Italia per avere un futuro con il Napoli di De Laurentiis. Il tecnico ex Juve, Milan, Real, Psg, Bayern per citare solo alcuni dei grandi club allenati, metterebbe d'accordo tutti. Un tecnico con un palmares così importante potrebbe essere forse l'unico a succedere a Sarri, che così bene ha fatto nel Napoli, e che ha dato vita a un vero e proprio movimento tecnico, il Sarrismo, che piace in Italia e all'estero. Ancelotti ha le spalle larghe e il talento per non aver paura a Napoli del dopo Sarri.
Tra Carletto e ADL ci sarebbero già stati, quindi, contatti telefonici e sarebbe anche stato calendarizzato il primo appuntamento, lunedì 21 maggio a Milano, a margine della partita di addio al calcio di Pirlo: si parlerà di cifre, sarà l’occasione per capire se potrà esserci davvero qualcosa di concreto.
Intanto, tiene banco il futuro di Sarri: c'è attesa per l'incontro della prossima settimana con il patron azzurro. Il tecnico ha dubbi sulla sua permanenza e nel confronto con il presidente si parlerà della squadra della prossima stagione e del ritocco economico del contratto. Una possibile via d'uscita è rappresentata dalla clausola rescissoria sul contratto che ha validità fino al 31 maggio: se un club si facesse avanti versando gli 8 milioni il tecnico andrebbe via e De Laurentiis non vuole farsi trovare impreparato. C'è la Premier nel futuro di Sarri? Sembrerebbe di sì, adesso di più. dopo le prime notizie del contatto tra Ancelotti e il Napoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



MotoGp, Marquez ancora campione del mondo
Video

MotoGp, Marquez ancora campione del mondo

  • Arbitro scoppia in lacrime alla fine della partita

    Arbitro scoppia in lacrime alla fine della...

  • Due gol di Cristiano Ronaldo junior: papà CR7 festeggia sui social

    Due gol di Cristiano Ronaldo junior:...

  • Berlusconi: "Monza sarà squadra giovane e tutta di italiani"

    Berlusconi: "Monza sarà squadra...

  • Berlusconi compra il Monza, Galliani: «Il calcio mi mancava tantissimo»

    Berlusconi compra il Monza, Galliani:...

  • Totti show da Fazio

    Totti show da Fazio

  • Triathlon, Zanardi: «Sono l'ironman disabile più veloce al mondo»

    Triathlon, Zanardi: «Sono...

  • Ancelotti: «Noi anti-Juventus? Ci interessa fare il nostro cammino»

    Ancelotti: «Noi anti-Juventus? Ci...

Prev
Next

NEWS