ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Volley, Kazan super: Leon blocca
il sogno europeo della Sir (3-0)

Il muro a tre di Perugia su Leon

PERUGIA Un’ora e trenta minuti. E’ durato così il sogno della Sir Colussi Sicoma Perugia nella Final Four di Champions League dove, al primo impegno, ha ceduto 3-0 (parziali 22-25, 20-25, 20-25) alle stelle dello Zenit Kazan. Per la squadra campione in carica (da tre anni) guidata da coach Alekno, è la quarta finale consecutiva. I russi, trascinati da uno straordinario Wilfredo Leon, domani affronteranno in finalissima la Cucine Lube Civitanova che nell’altra semifinale ha battuto 3-1 i polacchi dello Zaksa Kedzierzyn Kozle, la prossima avversaria (per il terzo posto) di Perugia che ha fatto leva su Atanasijevic e Zaytsev senza però imporsi sula corazzata russa. «Ci abbiamo ceduto sempre – ha detto lo zar a fine gara -. Sapevamo quello che avrebbero fatto e l’hanno fatto, complimenti per esserci riusciti bene, noi potevamo giocare un pochino meglio». Zaytsev e Leon, i grandi osservati, nel post partita hanno parlato anche del loro futuro, confermando che le scelte definitive saranno prese solo a Final Four chiusa. La Sir, dopo la vittoria di Supercoppa, Coppa Italia e scudetto, chiude a un passo dalla gloria una stagione comuqnue eccezionale.
 
Perugia: Russell 2, Zaytsev 7, Atanasijevic 12, De Cecco, Anzani 4, Podrascanin 7, Colaci (L), Berger 4, Siirila, Cesarini, Shaw. N.E. Ricci, Della Lunga, Andric. All.: Bernardi
Kazan: Anderson 6, Volvich 7, Leon 19, Butko 1, Samoylenko, Mikhailov 18, Verbov (L). N.E. Alekno, Yudin, Panteleymonenko, Alekseev, Kononov, Krotkov, Gutsalyuk. All.: Alekno


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Basket, la schiacciata che lascia tutti a bocca aperta
Video

Basket, la schiacciata che lascia tutti a bocca aperta

  • Il presunto audio choc di Nainggolan: "Voglio tornare a Roma"

    Il presunto audio choc di Nainggolan:...

  • L'ultimo, commosso, saluto a Radice. Claudio Sala: «Con te addio agli anni migliori»

    L'ultimo, commosso, saluto a Radice....

  • Rugby, Hame Faiva si fa rasare i capelli dal compagno in chemioterapia

    Rugby, Hame Faiva si fa rasare i capelli dal...

  • MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

    MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

  • Michael Schumacher, parla la moglie Corinna: «Combatte, non mollerà»

    Michael Schumacher, parla la moglie Corinna:...

  • Doping, Magnini: “Evidente ingiustizia”

    Doping, Magnini: “Evidente...

  • Psg, le lacrime di Verratti dopo l'arresto: «Giorni difficili, chiedo scusa a tutti»

    Psg, le lacrime di Verratti dopo...

Prev
Next

NEWS