ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

Ascoli sconfitto 3-0 a Foggia
Una partita tutta da dimenticare

Ascoli Picchio sconfitto
a Foggia per 3-0
Partita da dimenticare

FOGGIA - Una partita di vitale importanza quella che attende l'Ascoli alle 19 allo "Zaccheria". Contro il Foggia l'undici di mister Cosmi è chiamato a dar forza all'obiettivo risalita provando ad allungare la striscia positiva anche se i rossoneri sono un avversario temibile. Ma in un campionato che di giornata in giornata offre sempre situazioni nuove e risultati a sorpresa non ci si può fermare. 

LE FORMAZIONI:
FOGGIA (3-5-2): Guarna; Calabresi, Camporese, Loiacono; Zambelli, Agazzi, Greco, Deli, Kragl; Nicastro, Mazzeo. All.: Stroppa
ASCOLI (3-5-2) Agazzi; Padella, Mengoni, Gigliotti; Mogos, Addae, Buzzegoli, Baldini, Mignanelli; Lores Varela, Monachello. All.: Cosmi.
Arbitro: Fourneau.


FOGGIA - ASCOLI  3-0

3' - Partita subito viva: Padella colpisce involontariamente Nicastro con una gomitata sulla trequarti ascolana, il direttore di gara lascia correre.

12' - Nicastro prova la semirovesciata, Agazzi blocca senza troppi problemi

15' - Guarna in uscita alta anticipa Lores Varela lanciato dalla retrovie

30' - Punizione di Kragli tra le braccia di Agazzi, ma l'Ascoli fatica a uscire e reagire.

24' - Foggia in vantaggio: a segno Deli su assist di Mazzeo

44' - finale di tempo amaro per l'Ascoli: Mazzeo raddoppia su assist di Zambelli.

46' - L'arbitro manda le due squadre al riposo, strada tutta in salita per il Picchio.

SECONDO TEMPO

1' - Cosmi prova a svegliare l'Ascoli: escono Gigliotti e Buzzegoli, entrano Kanoutè e Cherubin.

6' Ascoli pericoloso : punizione di Lores Varela e Monachello gira di testa con l'ex Guarna che si deve superare per alzare la palla in angolo.

8' - Monachello in area lotta contro la difesa rossonera, ma non riesce a calciare verso la porta e cade a terra, dopo un lieve tocco di Kragl.

10 ' - Penalty per il Foggia: Deli si invola verso la porta del Picchio, tenta di dribblare Agazzi che lo atterra: penalty e cartellino rosso. Tra i pali va Lanni che entra al posto  di Baldini.

11' - Il Foggia sciupa il tiro dagli undici metri: Mazzeo si fa respingere il rigore da Lanni.

13' - Ma il terzo gol del Foggia è questione di attimi. Sugli sviluppi di un angolo, Loiacono sfrutta l'assist di Kragl mettendo a segno il primo gol in serie B.

21' - Nicastro di testa spreca da ottima posizione, su una punizione calciata da Nicastro. 

Nella fase finale della partita il Foggia controlla senza problemi le soluzioni offensive dell'Ascoli, il risultato non cambia più e mentre i satanelli proseguono la loro scalata, i bianconeri interrompono la serie positiva con il cammino salvezza che diventa sempre più difficile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Fenati si scusa: «Gesto inqualificabile, non sono stato un uomo»
Video

Fenati si scusa: «Gesto inqualificabile, non sono stato un uomo»

  • Serena Williams, furiosa con l'arbitro, perde la finale e la testa: «Ladro!»

    Serena Williams, furiosa con l'arbitro,...

  • Nazionale, lo scherzo a Balotelli di Insigne

    Nazionale, lo scherzo a Balotelli di Insigne

  • Ramos provoca Salah durante i sorteggi di Champions: la scena diventata virale sui social

    Ramos provoca Salah durante i sorteggi di...

  • Cristiano Ronaldo a Milano con la fidanzata

    Cristiano Ronaldo a Milano con la fidanzata

  • Chelsea, la mamma di Jorginho si commuove vedendo la maglietta del figlio che l'abbraccia

    Chelsea, la mamma di Jorginho si commuove...

  • Higuain: "Al Chelsea mi voleva solo Sarri, al Milan tutti"

    Higuain: "Al Chelsea mi voleva solo...

  • Niki Lauda tra la vita e la morte

    Niki Lauda tra la vita e la morte

Prev
Next

NEWS