ACCEDI AL Corriere Adriatico.it


oppure usa i dati del tuo account

LIVE F1 GP Montecarlo diretta: vittoria di Hamilton, Vettel secondo per la penalità a Verstappen

LIVE F1 GP Monaco, diretta: Hamilton al comando, Verstappen lo tallona

A Montecarlo non si supera, si sa, ma lo spettacolo questa volta non è mancato. Lewis Hamilton e Max Verstappen sono stati i grandi protagonisti, non si sono risparmiati giro dopo giro arrivando anche al contatto a due tornate dal termine. Hamilton, poleman, si è portato subito al comando davanti a Bottas e Verstappen, ma tutto è cambiato quando Charles Leclerc, nel tentativo disperato di rimonta, ha danneggiato la gomma posteriore destra, dechappandola e lasciando detriti lungo il tracciato. L'ingresso della safety-car ha portato ai box per un pit-stop anticipato Hamilton, Bottas, Verstappen e Vettel per il cambio gomme. Verstappen ha bruciato in ripartenza Bottas per un pelo, ma lo ha urtato e si è preso una penalità di 5". E' comunque finito davanti a Bottas, poi costretto a fare un altro pit perché in quell'urto ha forato, ed ha iniziato ad operare un forcing pazzesco su Hamilton. Il campione del mondo è stato bravissimo a gestire la situazione e a vincere. Per la Ferrari un secondo posto che rilassa l'ambiente dopo la disastrosa qualifica. Vettel non ha fatto molto, ha atteso gli eventi e grazie alla penalità a Versappen si è preso il secondo gradino del podio. Terzo Bottas, arrabbiato perché il secondo posto poteva essere suo, poi Verstappen, sceso quarto per la penalità. Peccato per Leclerc, ritirato per i danni rimediati dalla sua Ferrari.

DIRETTA GRAN PREMIO - 78 giri in programma

La classifica finale vede così Vettel secondo dietro ad Hamilton, terzo Bottas poi Verstappen Gasly Sainz Kvyat Albon Ricciardo Grosjean Norris Magnussen Perez Hulkenberg Russell Stroll Raikkonen Kubica e Giovinazzi. Ritirato Leclerc

Finale - Vince Hamilton davanti a Verstappen che però scende quarto per la penalità di 5" per il contatto in pit-lane con Bottas.

Ultimo giro - Hamilton continua a guidare la corsa, Verstappen sembra essersi arreso

75° giro - Verstappen prova un sorpasso azzardato all'uscita del tunnel, contatto tra le due vetture! Hamilton prosegue così come Verstappen

74° giro - Verstappen continua a puntare da tutte le parti Hamilton, Vettel osserva ma si deve guardare da Bottas. Più staccato è quinto Gasly poi Sainz Kvyat Albob Grosjean Ricciardo

Verstappen vorrebbe liberarsi di Hamilton e allungare perché su di lui pende la penalità di 5" che lo farebbe retrocedere al quarto posto essendo Bottas a 2"

Intanto Bottas è rinvenuto su Vettel mentre Verstappen sbaglia l'uscita delle Piscine e taglia la variante

70° giro - Al Loews negli ultimi due giri Verstappen ha affiancato all'esterno Hamilton, manovra di "avviso"

Hamilton via radio è nervoso: "Non so cosa pensavate di fare con queste gomme, se vinciamo è un miracolo"

66° giro - Momento concitato con Verstappen che si fa sempre più insidioso su Hamilton e Vettel vicino a loro pronto ad approffitare di un eventuale errore

Verstappen negli scarichi di Hamilton cerca di indurlo all'errore, ma (fino ad ora) l'inglese è freddissimo

62° giro - Secondo pit-stop per Gasly che ha montato gomme soft

57° giro - Hamilton vede Verstappen ancora più vicino e anche Vettel si è fatto un poco più sotto alla Red Bull. Quarto sempre Bottas poi Gasly Sainz Kvyat Albon Grosjean Ricciardo, questi i piloti che finirebbero a punti. A seguire, Norris Magnussen Perez Hulkenberg Russell Stroll Raikkonen Kubica Giovinazzi

 

 


Una curiosità: Hamilton e Bottas hanno entrambi il casco rosso, in ricordo di Niki Lauda.  Come anche Vettel

Ricordiamo che Verstappen deve pagare 5" di penalità

50° giro - Hamilton si preoccupa via radio della tenuta delle sue gomme medie mentre Verstappen con le hard continua a essere la sua ombra. Pit-stop per Grosjean. Ora tutti hanno cambiato le gomme una volta. Due Bottas, per la foratura rimediata in pit-lane nel contatto con Verstappen.

46° giro - Pit-stop per Raikkonen (11esimo) che dietro di sè aveva formato un trenino di vetture

45° giro - Momento delicato con Hamilton che si ritrova da doppiare Stroll e Russell

43° giro - Verstappen è costantemente a 6 decimi da Hamilton, Vettel a 1"4 dall'olandese, Bottas a 2"6 da Vettel, poi quinto è Grosjean che incredibilmente prosegue con le soft con le quali è partito


 


40° giro - Pit-stop per Stroll e Albon che ripartono con le gomme medie. Gran gara per le Toro Rosso, team con sede a Faenza, che ha Kvyat 8° e Albon ora 9°

38° giro - Stroll (11esimo) è lungo al Loews, Raikkonen tenta il sorpasso ma il canadese gli rifila una ruotata.

35° giro Verstappen continua a mettere pressione a Hamilton ed alzano il ritmo. Vettel ha perso leggermente terreno così come Bottas, a 2" dal tedesco della Ferrari. A seguire a 12" Albon e Grosjean, poi Gasly Sainz Kvyat Norris Stroll Raikkonen Ricciardo Magnussen Perez Hulkenberg Russell Giovinazzi e Kubica. Ritirato Leclerc

Albon e Grosjean partiti con le soft non hanno ancora cambiato le gomme e occupano il quinto e sesto posto

31° giro - Hamilton controlla la situazione, Verstappen preme forte dietro di lui, poi Vettel Bottas mentre Kvyat va al pit-stop e rientra dietro a Sainz

30° giro - Pit-stop per Sainz che monta pneumatici medi e da quinto che era scende ottavo

29° giro - Verstappen arrabbiato per la penalità che dovrà scontare è vicinissimo a Hamilton, Vettel terzo è a 1"2 dall'olandese ma ha in scia Bottas

27° giro - Pit-stop per Gasly che rientra in pista nono con le gomme medie

Verstappen non l'ha scampata: 5" per lui che sconterà al prossimo pit-stop. 10" di penalità a Giovinazzi per il contatto con Kubica

24° giro - Situazione gomme: Hamilton ha le medie, Verstappen, Vettel, Bottas le hard, Gasly le soft

23° giro - Gasly, quinto, sta spingendo forte per raggiungere Bottas: il divario è di 1"9

Non hanno ancora fatto il pit-stop Gasly Sainz Kvyat Albon Grosjean Norris Stroll Raikkonen

20° giro La corsa si infiamma con Hamilton che dopo l'uscita di scena della safety-car non riesce a staccare Verstappen, a 8 decimi, subito dietro Vettel e Bottas.

Ancora ai box Leclerc, qualcosa non va sulla sua Ferrari dopo il dechappamento della gomma posteriore e viene portato all'interno del garage.

Il contatto tra Verstappen e Bottas in pit-lane è sotto investigazione dei commissari. A rischio penalità il pilota olandese della Red Bull

15° giro - Contatto alla Rascasse tra Giovinazzi e Kubica: l'italiano spedisce in testacoda il polacco. Rientra ai box Leclerc che monta gomme soft

14° giro - Rientra ai box la safety-car, Hamilton conduce su Verstappen Vettel Bottas Gasly Sainz Kvyat Albon Grosjean Norris. Giovinazzi è 16esimo, Leclerc ultimo

12° giro - Per un contatto in pit-lane con Verstappen, Bottas è dovuto tornare ai box per cambiare le gomme

11° giro - Ai box per il cambio gomme Hamilton Bottas Verstappen Vettel. Clamoroso, Verstappen sopravanza in pit-lane Bottas

10° giro Ai box anche Hulkenberg, Leclerc dopo la sosta ai box è ultimo. Intanto viene chiamata in pista la safety-car per i detriti di gomma lasciati dal pilota Ferrari

9° giro - Leclerc ancora alla Rascasse tenta il sorpasso su Hulkenberg ma va in testacoda e perde due posizioni. Poi la sua ruota posteriore sinistra, dopo un urto contro le barriere, dechappa e il monegasco arriva ai box su tre ruote

7° giro - Gran sorpasso alla Rascasse di Leclerc su Grosjean, il monegasco è ora 12esimo mentre Vettel (quarto) ha segnato il giro più veloce della corsa

5° giro - I primi quattro (Hamilton, Bottas, Verstappen, Vettel) sono racchiusi in 4"8 poi c'è un vuoto con Ricciardo quinto a 16"6 seguito da Magnussen Gasly Sainz Kvyat e Albon, poi Hulkenberg Grosjean Leclerc mentre Giovinazzi è 19esimo tra le due Williams

4° giro - Hamilton ha un vantaggio di 1"2 su Bottas, Vettel è quarto a 4"8 dall'inglese della Mercedes mentre Leclerc è ora in scia a Grosjean e sta tentando di superarlo in tutte le maniere.

1° giro - Hamilton conduce su Bottas Verstappen Vettel Ricciardo che ha passato Magnussen, poi Gasly Sainz Kvyat e Albon, questa la top 10. Bel sorpasso di Leclerc a Norris, il monegasco della Ferrari è ora 13esimo

Via - Buona partenza di Hamilton e Bottas che ha respinto l'attacco di Verstappen alla Sainte-Devote. Quarto Vettel, 14esimo Leclerc

Iniziato il giro di ricognizione, intanto sembra aumentare il rischio pioggia nel corso del GP anche se ora la pista è asciutta e non piove

Hulkenberg (Renault), Norris (McLaren-Renault), Leclerc (Ferrari), Perez e Stroll (Racing Point-Mercedes), Russell e Kubica (Williams-Mercedes) partiranno con gomme medie, gli altri con le soft

Ricordiamo che la differenza in qualifica tra il poleman Hamilton e la prima delle due Ferrari, quella di Vettel, è stata di 781 millesimi

Tutto pronto a Montecarlo per la partenza del Gran Premio. Leggera minaccia di pioggia, ma per ora piloti e team non sono preoccupati

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Caso Vettel, la Ferrari non presenta ricorso contro la penalizzazione al GP
Video

Caso Vettel, la Ferrari non presenta ricorso contro la penalizzazione al GP

  • Mondiali femminili, le azzurre esordiscono contro l'Australia

    Mondiali femminili, le azzurre esordiscono...

  • La modella che accusa Neymar in tv: «Sono stata vittima di uno stupro»

    La modella che accusa Neymar in tv:...

  • Anconitana promossa: la visita in redazione

    Anconitana promossa: la visita in redazione

  • Sci, Sofia Goggia: "Stagione strana e anomala"

    Sci, Sofia Goggia: "Stagione strana e...

  • Ivana Icardi al Grande Fratello: post velenoso di Wanda Nara sui social e frecciatina della sorella di Maurito

    Ivana Icardi al Grande Fratello: post...

  • Juve Atletico Madrid, Ambra Angiolini e il dolce messaggio per il suo Massimiliano Allegri

    Juve Atletico Madrid, Ambra Angiolini e il...

  • Real Madrid, ufficiale il ritorno di Zidane in panchina

    Real Madrid, ufficiale il ritorno di Zidane...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

NEWS